E' lo strumento di incasso utilizzabile all’interno dei paesi SEPA, sia per i pagamenti di natura ricorrente come ad esempio le utenze (bollette di telefono, luce, gas), sia per i pagamenti una tantum ad esempio per i pagamenti di fatture commerciali sia, infine, per i pagamenti di operazioni di natura finanziaria (sottoscrizione fondi, polizze ecc) che di operazioni ad importo fisso.

Attualmente ci sono 2 tipologie di SDD: > CORE (standard) - i creditori sono prevalentemente aziende fornitrici di servizi (es.utenze) ed i debitori sono consumatori (il core può essere tuttavia utilizzato anche per debitori non consumatori) > B2B (Business to Business) - i debitori e creditori sono esclusivamente aziende.

Caratteristiche principali:

  • Pagamenti singoli (one-off) e ricorrenti
  • Raggiungibilità di tutti i conti bancari nell'area SEPA che ammettono addebito diretto
  • L'IBAN è l'unico identificativo da utilizzare nell'esecuzione di richieste di incasso nazionali e SEPA
  • Obbligo di rilascio del mandato presso il creditore
  • Ciclo operativo:
  • Richiesta di incasso: se la disposizione riguarda la prima di una serie di incassi o una transazione singola, la banca domiciliataria deve ricevere la richiesta di incasso dalla banca assuntrice al più tardi cinque giorni lavorativi interbancari prima della data di scadenza (ossia il giorno in cui il pagamento dovuto dal debitore al creditore diventa esigibile) (D-5); se la disposizione riguarda un incasso successivo, la banca domiciliataria deve ricevere la richiesta di incasso dalla banca assuntrice al più tardi due giorni lavorativi interbancari prima della data di scadenza (D-2)
    Storni:

           1) il termine ultimo per il regolamento delle disposizioni stornate è fissato a cinque giorni lavorativi interbancari dalla data di accettazione (D+5) per i core.

           2) il termine ultimo per il regolamento delle disposizioni stornate è fissato a due giorni lavorativi interbancari dalla data di accettazione (D+2) per i b2b.

  • Possibilità di opposizione fino a 8 settimane dopo l'addebito per le transazioni autorizzate (valido solo per tipologia core)

cliente bprm mobile

Resta aggiornato sulle novità BPrM

Informativa Privacy

I Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente per l’invio, da parte di Banca Macerata SpA, in qualità di Titolare del trattamento, di newsletter e comunicazioni commerciali al recapito da Lei fornito.
La base giuridica per l’invio di comunicazioni commerciali e della newsletter è il Suo consenso espresso, nel rispetto all’art. 6 paragrafo 1, lettera a) Regolamento (UE) 2016/679.
I Suoi dati personali saranno trattati fino a quando deciderà di revocare il Suo consenso o di opporsi al trattamento.
Il Titolare La invita, inoltre, prima di conferire i Suoi dati personali, a visionare l’informativa completa sul trattamento dei Suoi dati personali, rilasciata nel rispetto dell’articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679, accessibile al seguente link.

 

Seguici anche su:

BPrM sostiene e collabora con

banca macerata rugby

200x200 LOGO

segugioit

 

BPrM aderisce al

segugioit

 

APP Simply Mobile disponibile su:

Sei una TPP?