PROGRAMMA DI COSTITUZIONE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 2333 E SEGUENTI DEL CODICE CIVILE ESTRATTO DELL’ATTO DI DEPOSITO

(a rogito del Notaio Dott. Paolo Chessa del 10.12.2003)

- omissis -

- omissis -

- omissis -

Sono comparsi i signori:

TARTUFERI LORIS, nato a Macerata il 27.10.1934, ivi residente in via Mazenta n. 25, codice fiscale TRTLRS34R27E783A, Dottore Commercialista, coniugato in regime di comunione dei beni;

MERIGGI GIOVANNI, nato a Macerata l’11.08.1937, ivi residente in via G. Pallotta n. 72/B, codice fiscale MRGGNN37M11E783C, Pensionato, coniugato in regime di comunione dei beni;

SANTARELLI ALFREDO, nato a Tolentino il 03.04.1952, residente a Civitanova Marche in via Strada del Casone n. 35, codice fiscale SNTLRD52D03L191G, Dirigente CNA, coniugato in regime di comunione dei beni;

BELLESI UGO, nato a Macerata il 02.02.1934, ivi residente in via Pergolesi n. 4, codice fiscale BLLGUO34B02E783Z, Giornalista, coniugato in regime di comunione dei beni;

ROSSI ALBERTO, nato a Camerino l’08.05.1955, residente a Macerata in via F. Panfilo n. 51/D, codice fiscale RSSLRT55E08B474S, coniugato in regime di separazione dei beni;

FERMANI ADRIANO, nato a Civitanova Marche il 31.03.1940, residente a Macerata in via Cassiano da Fabriano n. 65, codice fiscale FRMDRN40C31C770M, Consulente, coniugato in regime di separazione dei beni;

OLIVIERI VITTORIO, nato ad Ancona il 26.02.1937, residente a Macerata in via Silone n. 23, codice fiscale LVRVTR37B26A271Y, Pensionato, coniugato in regime di comunione dei beni;

PERAZZOLI PAOLO, nato a Colli del Tronto il 18.12.1951, residente a San Benedetto del Tronto in via del Correggio n. 20, codice fiscale PRZPLA51T18C877Z, Impiegato, coniugato in regime di separazione dei beni;

VITA ENRICO, nato a Macerata il 26.07.1945, ivi residente in via Bizzarri n. 24, codice fiscale VTINRC45L26E783M, Ingegnere, coniugato in regime di comunione dei beni;

nelle rispettive qualifiche di presidente il primo , di vice presidenti il secondo ed il terzo, di segretario il quarto, di tesoriere il quinto e di componenti gli altri, del Comitato Promotore della costituenda Banca della Provincia di Macerata S.p.a., costituito con Atto a mio rogito ……. e con Atti integrativi sempre a mio rogito ……, e quindi quali legali rappresentanti del medesimo Comitato in base ai poteri loro attribuiti in sede di costituzione.

I Comparenti mi espongono che, a seguito della prevista entrata in vigore a partire dal prossimo mese di gennaio 2004 della riforma del diritto societario, la nuova formulazione del comma V dell’art. 2331 del c.c. prevede che, in sede di costituzione di nuove società, le relative azioni "salvo l’offerta pubblica di sottoscrizione, ai sensi dell’art. 2333 del c.c., non possono costituire oggetto di una sollecitazione all’investimento".

Pertanto i Comparenti ritengono necessario procedere alla modifica della modalità costitutiva della Banca della Provincia di Macerata S.p.a. da quella cosiddetta simultanea, originariamente prevista nell’Atto Costitutivo del Comitato Promotore ai sensi degli artt. 2328 e seguenti del c.c., in quella per pubblica sottoscrizione ai sensi degli artt. 2333 e seguenti del c.c., Di conseguenza i Comparenti ritengono altresì necessario procedere all’espletamento delle relative formalità.

Al riguardo gli stessi Comparenti osservano che il Programma di costituzione della società, che deve essere depositato presso un Notaio, è integralmente contenuto nel testo del richiamato Atto Costitutivo e dei successivi Atti integrativi a mio rogito del Comitato Promotore, ma che si rende necessario apportare allo stesso alcune modifiche ed integrazioni preliminarmente al suo deposito.

Di conseguenza i Comparenti, muniti dei necessari poteri loro attribuiti in sede di costituzione del Comitato Promotore, deliberano seduta stante di apportare all’Atto Costitutivo del Comitato stesso, le seguenti modifiche:

MERIGGI GIOVANNI, nato a Macerata l’11.08.1937, ivi residente in via G. Pallotta n. 72/B, codice fiscale MRGGNN37M11E783C, Pensionato, coniugato in regime di comunione dei beni;

SANTARELLI ALFREDO, nato a Tolentino il 03.04.1952, residente a Civitanova Marche in via Strada del Casone n. 35, codice fiscale SNTLRD52D03L191G, Dirigente CNA, coniugato in regime di comunione dei beni;

BELLESI UGO, nato a Macerata il 02.02.1934, ivi residente in via Pergolesi n. 4, codice fiscale BLLGUO34B02E783Z, Giornalista, coniugato in regime di comunione dei beni;

ROSSI ALBERTO, nato a Camerino l’08.05.1955, residente a Macerata in via F. Panfilo n. 51/D, codice fiscale RSSLRT55E08B474S, coniugato in regime di separazione dei beni;

FERMANI ADRIANO, nato a Civitanova Marche il 31.03.1940, residente a Macerata in via Cassiano da Fabriano n. 65, codice fiscale FRMDRN40C31C770M, Consulente, coniugato in regime di separazione dei beni;

OLIVIERI VITTORIO, nato ad Ancona il 26.02.1937, residente a Macerata in via Silone n. 23, codice fiscale LVRVTR37B26A271Y, Pensionato, coniugato in regime di comunione dei beni;

PERAZZOLI PAOLO, nato a Colli del Tronto il 18.12.1951, residente a San Benedetto del Tronto in via del Correggio n. 20, codice fiscale PRZPLA51T18C877Z, Impiegato, coniugato in regime di separazione dei beni;

VITA ENRICO, nato a Macerata il 26.07.1945, ivi residente in via Bizzarri n. 24, codice fiscale VTINRC45L26E783M, Ingegnere, coniugato in regime di comunione dei beni;

nelle rispettive qualifiche di presidente il primo , di vice presidenti il secondo ed il terzo, di segretario il quarto, di tesoriere il quinto e di componenti gli altri, del Comitato Promotore della costituenda Banca della Provincia di Macerata S.p.a., costituito con Atto a mio rogito ……. e con Atti integrativi sempre a mio rogito ……, e quindi quali legali rappresentanti del medesimo Comitato in base ai poteri loro attribuiti in sede di costituzione.

I Comparenti mi espongono che, a seguito della prevista entrata in vigore a partire dal prossimo mese di gennaio 2004 della riforma del diritto societario, la nuova formulazione del comma V dell’art. 2331 del c.c. prevede che, in sede di costituzione di nuove società, le relative azioni "salvo l’offerta pubblica di sottoscrizione, ai sensi dell’art. 2333 del c.c., non possono costituire oggetto di una sollecitazione all’investimento".

Pertanto i Comparenti ritengono necessario procedere alla modifica della modalità

costitutiva della Banca della Provincia di Macerata S.p.a. da quella cosiddetta simultanea, originariamente prevista nell’Atto Costitutivo del Comitato Promotore ai sensi degli artt. 2328 e seguenti del c.c., in quella per pubblica sottoscrizione ai sensi degli artt. 2333 e seguenti del c.c., Di conseguenza i Comparenti ritengono altresì necessario procedere all’espletamento delle relative formalità.

Al riguardo gli stessi Comparenti osservano che il Programma di costituzione della società, che deve essere depositato presso un Notaio, è integralmente contenuto nel testo del richiamato Atto Costitutivo e dei successivi Atti integrativi a mio rogito del Comitato Promotore, ma che si rende necessario apportare allo stesso alcune modifiche ed integrazioni preliminarmente al suo deposito. Di conseguenza i Comparenti, muniti dei necessari poteri loro attribuiti in sede di costituzione del Comitato Promotore, deliberano seduta stante di apportare all’Atto Costitutivo del Comitato stesso, le seguenti modifiche: la riduzione dell’obiettivo massimo del capitale sociale, che ha subito variazioni, da €. 10.000.000 (euro dieciminioni) ad €. 7.500.000 (euro settemilionicinquecentomila): la modifica della modalità di costituzione della Banca dalla cosiddetta costituzione simultanea ai sensi degli artt. 2328 e seguenti del c.c. a quella per pubblica sottoscrizione ai sensi degli artt. 2333 e seguenti del c.c., potendosi procedere, alla luce del nuovo testo dell’art. 2331 u.c. del c.c., soltanto per pubblica sottoscrizione; nonché deliberano altresì di integrare il medesimo Atto Costitutivo con le seguenti aggiunte: l’indicazione del termine ultimo del 30 settembre 2004 per la stipula dell’Atto Costitutivo della Banca; l’indicazione della forma del comunicato stampa da pubblicarsi sulle cronache locali per la comunicazione a cura del Comitato Promotore del termine ultimo per effettuare i versamenti da parte dei sottoscrittori.

L’Atto Costitutivo del Comitato Promotore, come sopra modificato ed integrato, costituisce pertanto il Programma di costituzione della Banca della Provincia di Macerata S.p.a. che, unitamente alle bozze di Atto Costitutivo e di Statuto della costituenda Banca, mi viene depositato ai sensi dell’art. 2333 del c.c..

- omissis -

cliente bprm mobile

Resta aggiornato sulle novità BPrM

Informativa Privacy

I Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente per l’invio, da parte di Banca Macerata SpA, in qualità di Titolare del trattamento, di newsletter e comunicazioni commerciali al recapito da Lei fornito.
La base giuridica per l’invio di comunicazioni commerciali e della newsletter è il Suo consenso espresso, nel rispetto all’art. 6 paragrafo 1, lettera a) Regolamento (UE) 2016/679.
I Suoi dati personali saranno trattati fino a quando deciderà di revocare il Suo consenso o di opporsi al trattamento.
Il Titolare La invita, inoltre, prima di conferire i Suoi dati personali, a visionare l’informativa completa sul trattamento dei Suoi dati personali, rilasciata nel rispetto dell’articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679, accessibile al seguente link.

 

Seguici anche su:

BPrM sostiene e collabora con

banca macerata rugby

200x200 LOGO

segugioit

 

BPrM aderisce al

segugioit

 

APP Simply Mobile disponibile su:

Sei una TPP?